Capri, il sindaco Lembo: Troppi arrivi nell’isola, colpa delle compagnie che vogliono risparmiare sul carburante

318

“Biglietti per gli aliscafi? C’è una concentrazione elevatissima in poche ore, Capri non ha un solo turismo: c’è quello d’èlite, da crociera, quello giornaliero. Non è vero che gli orari sono stati concordati con la Regione, come sostiene Cascone. Tra un attracco ed un altro erano previsti 10 minuti di differenza: ma, le compagnie di navigazione, per risparmiare carburante, impiegano un’ora e cinque minuti e non 45 minuti”. Così Marino Lembo, sindaco di Capri, ai microfoni di “Barba & capelli”, trasmissione di Corrado Gabriele in onda su Radio Crc. “Bagarinaggio dei biglietti? Non mi risulta – ha aggiunto -, ma perché le compagnie vendono 100 biglietti per volta? Perché non controlliamo quelli che possiamo definire ‘tour operator’ che comprano questi biglietti? Resta il nodo che c’è troppo afflusso a Capri: ma, il sistema di trasporto ci sta distruggendo”.