Capri, un carrello per anziani e disabili: iniziativa di Mcl. Dibattito con Bova, Martusciello, De Vivo, Filippelli e Gori

90
in foto una veduta aerea di Capri

“Anziani e disabilità nell’epoca post Covid 19”: è il tema del dibattito promosso a Capri (sabato 3 luglio, alle ore 10,30, nella sala Pollio del Centro Polifunzionale) dal Movimento Cristiano dei Lavoratori. All’incontro moderato da Luigi Vicinanza, ex direttore dell’Espresso, intervengono – dopo i saluti del sindaco Marino Lembo, di Michele Cutolo, presidente provinciale di Mcl Napoli e di Salvatore Ciuccio, presidente Circolo Mcl Capri – Aldo Bova, presidente nazionale del Forum delle Associazioni socio sanitarie; Fulvio Martusciello, europarlamentare, membro della commissione per il controllo dei bilanci; Maria Giovanna De Vivo, direttore campano dell’Inps; Armida Filippelli, assessore regionale alla Formazione professionale, Rita Gori, presidente dei Lions Clubs di Capri.
Il dibattito vuole portare al centro dell’attenzione il problema, assai avvertito in centri come Capri, la cui morfologia rende, in molte aree, quasi impossibile lo spostamento di persone anziane e con difficoltà motorie. Di qui la decisione di Mcl di far realizzare da una ditta tedesca un carrello elettrico (che sarà presentato sabato mattina) per un servizio di trasporto che possa affiancare e integrare quello svolto dal comune e da alcune associazioni di volontariato locale.