Capri, un secolo da quel primo convegno sul Paesaggio: una pubblicazione sugli ultimi 50 anni di attività

43
In foto via Krupp a Capri

In occasione del Centesimo anniversario del Primo Convegno Italiano del Paesaggio, svoltosi a Capri il 9 e 10 luglio 1922, l’Osservatorio culturale dell’isola di Capri ha pubblicato Cinquant’anni di attività per il Convegno del Paesaggio.   Contiene l’elenco delle principali attività che dal 1971 la Biblioteca di San Michele, diventata poi Centro di Varia Umanità, e l’Associazione di Varia Umanità, con il Premio Capri-S. Michele, hanno dedicato al Paesaggio.
  In particolare sono elencati, in modo ragionato, incontri e convegni. E poi le diciassette opere alle quali è stato attribuito finora il Premio Capri-S. Michele Paesaggio, e le principali pubblicazioni sul Convegno, curate da Raffaele Vacca.  L’opera rivela una costante attività tesa al ricordo, alla valorizzazione, all’interpretazione ed allo sviluppo del Convegno che, seguendo le sue indicazioni, ha costituito per l’Isola di Capri, e non solo per questa, un patrimonio culturale per meglio conoscere se stessi, la situazione del proprio tempo, e dialogare pariteticamente con altre culture, specialmente nel drammatico momento dell’era nucleare in cui siamo.