Carabinieri a Scampia, arrestati per detenzione di armi e riciclaggio

55
(Imagoeconomica)

Servizio a largo raggio per i Carabinieri della compagnia del Vomero che hanno setacciato le strade del quartiere Scampia. Diverse le perquisizioni per la ricerca di armi e droga. I Carabinieri del nucleo operativo hanno arrestato per detenzione di arma clandestina e riciclaggio un 51enne del posto già noto alle forze dell’ordine. I militari hanno perquisito l’abitazione dell’uomo nel lotto M C1 – la Vela Gialla – e lì hanno rinvenuto e sequestrato una pistola 1914 automatic pistol titanic patent calibro 7,65 con matricola abrasa e colpo in canna altri 6 proiettili. Durante la perquisizione i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato anche la somma contante di 21mila euro . I militari hanno voluto approfondire il controllo presso l’abitazione di origine dell’uomo che era poco distante e dove abitano la madre e il fratello 38enne, anche lui già noto alle forze dell’ordine. Sul balcone – all’interno del cassetto di un mobile – era nascosta una scatola con all’interno 42 cartucce calibro 7,65. Il 38enne è stato denunciato, le munizioni sequestrate.