Snav disposta ad assumere gli ex dipendenti di Caremar

261
“Un primo passo verso la riassunzione dei lavoratori dell’ex Caremar è stato fatto perchè c’è la disponibilità della società a rimetterli in organico, ma ora c’è da definire i dettagli e il tutto sarà fatto con la supervisione e il coordinamento di una sottocommissione che sarà costituita dal presidente della Commissione attività produttive, Nicola Marrazzo”. A darne notizia il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, che aveva chiesto al presidente Marrazzo e al presidente della Commissione trasporti, Luca Cascone, di convocare, in una seduta congiunta delle due Commissioni, gli amministratori delegati di Snav e Caremar e i rappresentanti sindacali dei lavoratori “per chiarire, una volta per tutte, i motivi per cui i lavoratori dell’ex Caremar non sono stati ancora assunti, nonostante ci siano anche sentenze del Tribunale che lo richiedono e cercare una soluzione ragionevole che prevedi un loro reintegro. La vicenda è molto complessa e non di facile soluzione ma noi lavoreremo fino in fondo come intermediari per trovare un punto d’incontro tra le parti”. “Con la costituzione della sotto Commissione si procedera’ nel tentare di trovare un accordo ragionevole e a chiudere questa vicenda paradossale”, aggiunge Borrelli.