Caro bollette, cinque consigli pratici per ridurre i consumi

72

Al via lunedì la campagna di Enea e Federdistribuzione per informare i consumatori, con cinque consigli pratici per ridurre i consumi energetici in ambito domestico e ad abbassare la bolletta. L’iniziativa cade nel Mese dell’Efficienza Energetica 2022. La campagna fa leva sull’idea che “Il buon senso ha valore”, evidenziando come siano i comportamenti più semplici ad avere il maggiore impatto in termini di consumo domestico. I consigli, elaborati dagli esperti di Enea, mettono a fuoco cinque punti: evitare di ostacolare la diffusione del calore in casa, controllare la temperatura e il riscaldamento in ambito domestico, utilizzare a pieno carico lavatrici e lavastoviglie, sostituire le lampadine con quelle a led e ridurre la durata della doccia insieme alla temperatura dell’acqua. “La riduzione dei consumi energetici è uno sforzo che riguarda tutti: le nostre imprese si sono già date delle linee guida volontarie con una serie di misure che riguardano i punti vendita, le attività operative e gli indirizzi di investimento necessari ad abbassare il fabbisogno di energia”, ha detto Alberto Frausin, presidente di Federdistribuzione. “Enea è da tempo impegnata in azioni e progetti per promuovere l’efficienza e per accrescere la consapevolezza di famiglie e imprese nei consumi di energia. Consapevolezza indispensabile per andare verso una vera transizione energetica ed anche per contrastare il caro-bollette attraverso semplici cambiamenti negli stili di vita”, ha affermato Gilberto Dialuce, presidente di Enea.