Carrefour apre il market “h24”

22

La multinazionale francese Carrefour apre a Napoli, in corso Europa, il primo supermercato “h24”, aperto sette giorni su sette e per l’intera giornata. Quella campana è la seconda apertura al Sud, un mese fa l’inaugurazione dello store di Palermo, e la sesta in Italia. Carrefour “h24” è già presente a Milano, dove l’iniziativa è nata, Roma, Torino e Vercelli.


 

Fiat-Chrysler. Lo stabilimento di Pomigliano d’Arco (Napoli) della casa torinese ha realizzato, in settimana, la sua 500millesima Panda. I sindacati, adesso, chiedono un piano di potenziamento del sito e l’introduzione di linee produttive della fascia premium. Nel frattempo l’azienda richiama al lavoro 10 cassintegrati e li colloca presso il polo logistico di Nola (Napoli), dove ora sono occupati 124 operai.


Francia. Il 2014 è l’anno migliore dell’ultimo decennio per gli investimenti italiani nel Paese transalpino. Lo rivela un report del Governo locale secondo cui la maggior parte degli investimenti (29 per cento del totale) proviene da aziende lombarde. Le campane, invece, sono al sesto posto di questa speciale classifica, il primo tra le regioni del Sud, con il 5,5 per cento delle operazioni.


Grimaldi Lines. La compagnia campana sigla un accordo con Unicredit per consentire ai suoi clienti di acquistare i biglietti online accreditando l’importo direttamente sul conto corrente. L’operazione è attuabile grazie al sistema My Bank, una soluzione di autorizzazione elettronica che consente di effettuare pagamenti utilizzando il servizio di online banking delle propria banca.


Intesa Sanpaolo. Il gruppo proprietario del Banco di Napoli entra in Alfasigma, il colosso farmaceutico appena nato dalla fusione delle società Alfa Wasserman e Sigma-Tau. L’istituto di credito detiene una quota del 5 per cento del pacchetto azionario.


Meridiana. Giovedì 20 maggio a Napoli, presso Castel dell’Ovo, la compagnia aerea festeggia il primo anno di vita di Meridiana Club, il programma che consente agli utenti di accumulare punti fedeltà e ottenere in premio biglietti e viaggi. Meridiana sceglie il capoluogo campano “perchè i clienti che provengono da quest’area geografica sono in cima alla classifica degli iscritti al programma”, dichiara il direttore commerciale della compagnia Andrea Adorno. Milano/Linate-Napoli e Torino- Napoli sono tra le linee dove è maggiore l’accumulo di punti-fedeltà.


Sir Press. La società con sede a Nusco (Avellino) è al centro di un progetto che prevede la creazione di un polo nazionale della pressofusione. In questo modo si conta di recuperare tutti e 267 i dipendenti della ex Almec. Il coordinamento delle operazioni è affidato al gruppo Sira, proprietario della Sir Press.


Trasporti. Nel primo trimestre del 2015 il traffico passeggeri dell’aeroporto di Napoli-Capodichino aumenta dell’8,2 per cento rispetto allo stesso periodo del 2014. Il numero totale di persone in transito nei primi tre mesi dell’anno è di 1 milione e 40mila. I dati sono diffusi dall’Enac.