Casa, boom di compravendite nel primo trimestre del 2021: a Napoli + 30%

110

Segnali di ripresa, nel primo trimestre 2021, per i volumi di compravendita del settore residenziale e non residenziale. Lo fa sapere l’Agenzia delle Entrate precisando che gli acquisti di abitazioni sono aumentati del 38,6% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, e quelli relativi al comparto terziario-commerciale sono cresciuti del 51,3%. Segno positivo anche per il settore produttivo (+43,6%). Dai dati del report statistico dell’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate, emerge tra l’altro che per le abitazioni ci sono state oltre 45mila compravendite in più rispetto al primo trimestre 2020, con un numero totale di scambi che tocca quota 162.258. Anche in questo trimestre, come nell’ultimo del 2020, il segno positivo è più marcato nei comuni minori (+43,3%) mentre nei capoluoghi i volumi di compravendita crescono del 30% circa. L’incremento riguarda tutte le aree geografiche, mentre per quello che riguarda le maggiori città si evidenzia una variazione molto positiva nel suo complesso, con circa 5 mila abitazioni acquistate in più rispetto al primo trimestre del 2020 (+24,4%). A Genova si registra il valore massimo di crescita, +36,7%; per Roma, Torino e Napoli il tasso è intorno al +30%. A Milano, Bologna e Firenze, dopo ancora un calo rilevato nello scorso trimestre, le compravendite riprendono ad aumentare con tassi di crescita più moderati, ma comunque a due cifre (+14,4%, +14,9% e +17,3% rispettivamente).