Casal Velino e Castellabate, intesa Consac-Eic: 8 mln per potenziare reti fognarie e impianti di depurazione

45
in foto, da sinistra, Gennaro Maione (Consac) e Luca Mascolo (Eic)

“Investimenti per oltre 8 milioni di euro per finanziare interventi di completamento e adeguamento di reti fognarie, oltre che per la realizzazione di impianti di depurazione. In qualità di soggetto attuatore, infatti, ho firmato la convenzione con l’Ente Idrico Campano per la gestione dei fondi relativi all’Accordo di Programma collegato al potenziamento dei Servizi Idrici e destinati, nello specifico, a due importanti progetti elaborati dai Comuni di Casal Velino e Castellabate”. Così il presidente di Consac, Gennaro Maione, dopo l’intesa siglata ieri, mercoledì 10 marzo, con il presidente dell’Eic, Luca Mascolo nell’ambito del piano Campania Green. Il primo progetto – “Rete fognante nel territorio del comune di Casal Velino e adeguamento impianto di depurazione” – prevede interventi per un importo di 1.503.329,57 euro. Il secondo, relativo a Castellabate – “Lavori di completamento e rifunzionalizzazione rete fognaria comunale e di collettamento” – garantisce invece risorse per 6.650.000 euro. “La conferma – conclude Maione – dell’importanza della collaborazione istituzionale a tutti i livelli per il bene comune”.