Casamarciano, fondi al Rione Iacp

34

La regione campania approva un finanziamento di 830mila euro per l’efficientamento energetico e la messa in sicurezza di tre edifici del Rione Iacp di casamarciano (Napoli). Lo rende noto il sindaco La regione campania approva un finanziamento di 830mila euro per l’efficientamento energetico e la messa in sicurezza di tre edifici del Rione Iacp di casamarciano (Napoli). Lo rende noto il sindaco della piccola cittadina del nolano, Andrea Manzi, che spiega si tratta di “una tappa storica per il rione di edilizia popolare di via Puccini“. Gli interventi previsti nel progetto riguardano la messa in miglioramento delle condizioni statiche, il consolidamento per la messa in sicurezza dei fabbricati e l’efficientamento energetico.


Acerra 1. E’ stato presentato mercoledì scorso, presso la Sala Giunta del comune guidato da Raffaele Lettieri,il protocollo dell’Asl Napoli 2 Nord per l’avvio degli screening tumorali gratuiti sulla popolazione del territorio acerrano. L’accordo prevede la realizzazione degli esami di primo livello per lo screening del colon/retto presso i medici di base (attraverso il kit che sarà distribuito a tutti i medici) e presso la clinica Villa dei Fiori per la colonscopia. Mentre presso il centro “Medicina Futura” di Acerra si effettuerà lo screening della mammella con la mammografia.


Acerra 2. Il comune della provincia di Avellino, individuato dalla Regione campania tra gli Enti attuatori per l’espletamento di progetti relativi alle attività di Servizio civile nazionale, offre l’opportunità a 12 giovani, tra i 18 e i 28 anni d’età, di partecipare al percorso formativo “La Forza dei legami deboli” – Area d’intervento: assistenza scolastica ai disabili. Per candidarsi bisogna inviare la domanda di partecipazione al protocollo generale del comune entro le ore 14 di giovedì 16 aprile 2015.


Baronissi. Il rinnovo dell’esenzione ticket da quest’anno è curato direttamente dal comune, grazie alla convenzione stipulata dall’amministrazione con l’Asl di Salerno. I residenti, dunque, non dovranno più recarsi presso gli uffici Asl di Mercato San Severino. “Potranno beneficiarne le famiglie disagiate e gli anziani”, spiega il sindaco, Gianfranco Valiante.


Giffoni Valle Piana. Il consiglio comunale fa scattare il semaforo verde al progetto “Joint Paes Sele-Picentini” finanziato dalla Regione per un importo di 325mila euro con l’obiettivo di produrre un graduale risparmio energetico e ridurre le emissioni dico 2. L’iniziativa interessa dodici tra comuni e città della Piana del Sele e dei Picentini, di cui l’amministrazione di Paolo Russo mando è capofila, e coinvolge una popolazione di oltre centomila abitanti.


Pomigliano d’Arco. Arriva alla sua 27esima edizione il “Premio internazionale città di Pomigliano D’Arco” patrocinato dalla Regione campania, dalla Regione Toscana e dal comune di Pomigliano. Quest’anno l’evento si intitolerà “Number One dell’Arte e Scienza” e si terrà il prossimo 2 maggio alle 10, nel noto ristorante “La coccinella”, in via Verdi 50.


Pontecagnano Faino. Attivato il “centro per la famiglia” nell’ambito del Piano sociale di zona S4, con il comune di Ernesto Sica Ente capofila. Il centro costituirà un punto di riferimento per la coppia e ogni singolo componente della famiglia, attuando interventi di sostegno alla genitorialità, all’identità responsabile, alla scelta consapevole della maternità e della paternità.


Portici. Mariano De Furio è il nuovo assessore al commercio e alle Attività Produttive. Il segretario di Sel sostituisce Stefania Scarano che era stata rimossa dall’incarico dal sindaco Nicola Marrone ai primi di marzo.


Sant’Anastasia. Siglato, alla presenza del sindaco Lello Abete, il decreto per la nomina di otto ispettori ambientali da avviare in servizio sul territorio di Sant’Anastasia. La figura è stata istituita per la vigilanza ed il controllo della corretta gestione dei rifiuti.


Scafati. Via libera ai regolamenti a favore del commercio (dehors) e dell’occupazione (Ncc). Il primo introduce nuove disposizioni per l’occupazione di suolo pubblico con arredi mobili da parte di pubblici esercizi; il secondo apre la strada a un bando per l’affidamento di ulteriori licenze per il trasporto fino a nove posti.


Solofra. Partnership fra i comuni di Solofra e di Amalfi nell’ambito del progetto “Grand gourmet, tra terra e mare. Itinerario culturale”. L’amministrazione irpina, insieme anche con il Polo museale della campania, intende promuovere nuovi “itinerari” attraverso una moderna attività di valorizzazione dei beni culturali.


Sorrento. La giunta municipale approva aliquote, tariffe e ticket per l’anno 2015. In particolare, la proposta relativa alla Tasi, il tributo servizi indivisibili, scende dall’1 allo 0,50 per mille per le abitazioni principali, e dall’1,3 all’1 per mille per gli immobili in comodato d’uso gratuito a parenti.