Caschi bianchi in pericolo, Israele li scorta fuori dalla Siria

19

Tel Aviv, 22 lug. (AdnKronos/dpa) – L’esercito israeliano ha evacuato centinaia di siriani per trasferirli verso un paese sicuro. I siriani, sono stati “evacuati dalla zona di guerra nel sud della Siria a causa di una minaccia immediata alle loro vite”, ha detto l’esercito, aggiungendo che si è trattato di un “eccezionale gesto umanitario”.

L’operazione, ha spiegato il portavoce militare israeliano, è stata condotta su richiesta degli Stati Uniti e di alcuni paesi europei. Secondo alcuni rapporti sui media locali si tratta di sfollati membri di ‘caschi bianchi’, un’organizzazione di soccorso volontario siriano, e delle loro famiglie, trasferiti in Giordania attraverso Israele.