Case, morosità incolpevole: il Comune di Napoli riapre il bando

106

E’ stato pubblicato sul sito web del Comune di Napoli un nuovo avviso pubblico per accedere ai contributi del fondo destinato agli inquilini morosi che, a causa della perdita o della consistente riduzione del reddito del proprio nucleo familiare, sono impossibilitati a provvedere al pagamento dell’affitto. Visto il numero esiguo di domande pervenute nel 2017, il Comune di Napoli – Servizio Politiche per la Casa – ha richiesto alla Giunta Regionale della Campania (Unità operativa dirigenziale Politiche Abitative) di autorizzare l’utilizzo, previo nuovo avviso pubblico, dell’importo residuo dell’anno 2016 pari ad EUR. 930.425,00. Quest’ultimo avviso ha, dunque, come riferimento temporale l’intimazione di sfratto che può essere riferita alle seguenti annualità: 2016 – 2017 – 2018 e ciò consente di soddisfare il più alto numero di utenti che sono incorsi nella morosità incolpevole per sopravvenute forme di “grave disagio economico” . Per le modalità di presentazione della domanda e la documentazione da produrre si consiglia di consultare il bando pubblicato sul sito del Comune di Napoli – area tematica “politiche per la casa” – sez. “contributi economici”.