Caso Anm, Verdi: Necessaria un’azione straordinaria e comune per il trasporto pubblico

213

“E’ necessario intensificare e unire gli sforzi di tutti per salvare l’Anm e il trasporto pubblico a Napoli perché non possiamo permetterci di avere una società a rischio fallimento con tutte le conseguenze del caso sulla qualità e la quantità del servizio offerto a cittadini e turisti”. A lanciare l’appello i Verdi, con il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e i consiglieri comunali Stefano Buono e Marco Gaudini, per i quali “è necessario che sia le Istituzioni, a livello locale e nazionale, che i sindacati e i lavoratori stessi decidano una volta per tutte di remare tutti verso lo stesso obiettivo: salvare l’Anm”. “La situazione è particolarmente delicata e serve un’azione straordinaria come quella messa in campo per salvare e rilanciare l’Eav che è stata rimessa in sesto grazie al lavoro comune di Regione e Governo che hanno trovato una soluzione che ha permesso di avviare il risanamento e il rilancio dell’azienda che gestisce una parte importante del trasporto regionale” hanno aggiunto i Verdi per i quali “vanno messe da parte le posizioni intransigenti per trovare una soluzione in tempi brevi”.