Caso Consip, Woodcock sarà giudicato da un nuovo collegio del Csm

30
In foto Henry John Woodcock

Sarà la Sezione Disciplinare del nuovo Csm, che si insedierà alla fine del mese, a giudicare i pm di Napoli dell’inchiesta Consip Henry John Woodcock e Celestina Carrano. Il “tribunale delle toghe” attualmente in carica, presieduto da Giovanni Legnini, ha accolto l’istanza della difesa dei due magistrati, rinviando il processo al 5 novembre prossimo. Il processo, nel quale i due magistrati devono rispondere della violazione dei diritti di difesa di uno degli indagati nell’inchiesta Consip, l’ex consigliere di Palazzo Chigi Filippo Vannoni, non ricomincerà però da zero. Perché le due toghe hanno già assicurato che davanti al nuovo collegio che li giudicherà non chiederanno il rinnovo degli atti compiuti.