Casoria, tirocinio per 10 giovani commercialisti

25
In foto Pasquale Fuccio

Il Comune di Casoria e l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Napoli Nord hanno siglato una convenzione con la quale si promuove un’importante attività di formazione dei giovani commercialisti mediante uno stage presso la struttura comunale, al fine di consentire un approfondimento in ambito tributario, contabile e bilancistico e consentire agli uffici comunali un’interlocuzione sempre più specifica e alla portata di tutti i cittadini.
“Siamo orgogliosi di aver raggiunto con il giovane Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Napoli Nord un importante accordo che darà la possibilità a dieci giovani professionisti di collaborare con l’Ente Comune di Casoria, accrescendo le proprie esperienze nella Pubbliche Amministrazioni e rafforzando l’efficienza degli Uffici comunali”, ha sottolineato il sindaco di Casoria Pasquale Fuccio. “La lungimiranza e la fattiva collaborazione del presidente Tuccillo e dell’Ordine che rappresenta – ha aggiunto – ci hanno consentito di raggiungere questo importante obiettivo”.
“Da oggi in poi i giovani commercialisti potranno comprendere, all’interno della macchina amministrativa, le funzioni e le esigenze dell’Ente Comunale e del cittadino utente, e, quindi, accrescere la loro professionalità nel settore della Pubblica Amministrazione fornendo, altresì ,un importante servizio ai cittadini”, ha sottolineato Antonio Tuccillo, numero uno dell’Odcec Napoli Nord particolarmente soddisfatto per la sinergia tra l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Napoli nord e il Comune di Casoria per la crescita professionale di giovani iscritti e il miglioramento del servizio offerto alla cittadinanza.
“Un particolare ringraziamento va al primo cittadino di Casoria, Pasquale Fuccio, e all’intera Amministrazione Comunale per aver creduto nelle giovani fasce professionali del territorio, dando loro la possibilità di avviarsi in un’importante attività formativa. Il mio auspicio è che tale iniziativa, segno tangibile di un’Amministrazione Comunale capace di dialogare e confrontarsi con le categorie professionali nell’interesse dei cittadini, possa essere condivisa e realizzata da tutti i Comuni del Circondario di Napoli nord, fornendo ai giovani commercialisti (tirocinanti e giovani iscritti all’albo) la possibilità di svolgere un’importante attività formativa e un’utile esperienza professionale presso il proprio Comune”.