Cassa Edile di Caserta, con Landolfi presidente eletti consiglieri Della Gatta, Escolino, Pezone, Di Rienzo, Santucci 

66
in foto Enrico Landolfi

Enrico Landolfi, 46 anni, ingegnere, è il nuovo Presidente della Cassa Edile della provincia di Caserta. Casertano, titolare della “Delta Costruzioni”, succede ad Antonio Pezone, attuale Presidente dell’ANCE Caserta, e durerà in carica 3 anni. Il Consiglio della Cassa Edile ha confermato le nomine decise nel Consiglio Generale dell’ANCE dello scorso 22 giugno.
Oltre al Presidente Landolfi sono stati eletti anche i consiglieri Luigi Della Gatta, Giuseppe Escolino, Antonio Pezone, Errico Di Rienzo e Vincenzo Santucci.
“Gli anni passati alla Presidenza della Cassa – ha spiegato il Presidente uscente, Antonio Pezone – sono stati intensi, pieni di soddisfazioni ma al tempo stesso difficili per il contesto storico che abbiamo attraversato. Prima c’è stata la crisi che ha riguardato l’economia nazionale ed internazionale ed, in particolare, il settore delle costruzioni. In seguito, negli ultimi 18 mesi, gli enormi problemi legati alla pandemia da Covid-19. Nonostante tutto, abbiamo retto bene e, se possibile, ci siamo rafforzati, anche se siamo convinti che dovremo affrontare ancora diverse difficoltà. Sono stati anni complessi – ha proseguito Pezone – durante i quali siamo stati chiamati a effettuare un’importante riorganizzazione della struttura, contenendo i costi ma, allo stesso tempo, accrescendo i servizi a favore degli iscritti, anche a seguito di un processo di innovazione. Ringrazio tutti coloro i quali mi hanno supportato, consentendo alla struttura di raggiungere risultati importanti, e formulo un grande in bocca al lupo ad Enrico Landolfi che, ne sono convinto, farà un ottimo lavoro, proseguendo l’attività svolta dall’intera squadra della Cassa Edile negli ultimi anni”.