Cassa Rurale di Battipaglia e Montecorvino Rovella, nasce la Fondazione

66
Nasce a Battipaglia (Salerno), la Fondazione Cassa Rurale – Battipaglia”, presieduta da Camillo Catarozzo, in seguito “alla volontà della Cassa Rurale ed Artigiana Bcc di Battipaglia e Montecorvino Rovella di rimarcare ancor di più il vincolo che esiste tra la più che centenaria Cassa Rurale locale e il territorio”. I campi in cui interverrà la Fondazione sono molteplici e lo statuto ne ha previsti “spaziando dalla famiglia ai giovani, dall’educazione e istruzione al volontariato, dalla cultura alla sanità, attraverso la promozione della persona singola e le forme di associazioni, il rafforzamento dell’identità del Credito Cooperativo”. 
In programma, ancora, “iniziative di divulgazione, formazione, studio e ricerca rivolte ad amministratori, dirigenti e quadri del mondo della cooperazione, sia come soggetto che promuove la coesione sociale e lo sviluppo sostenibile, dando impulso alla ricerca scientifica, all’istruzione, all’arte, alla conservazione ed alla valorizzazione dei beni ambientali ed artistici del territorio, promuovendo e sostenendo le iniziative di assistenza e tutela sanitaria e previdenziale”. “La Fondazione – ha spiegato il presidente della Cassa Rurale di Battipaglia, Silvio Petrone – mira a conservare nel tempo gli scopi di mutualità, altruistici e di sostegno e promozione del territorio, propri in origine a quella Cassa Agraria di Prestiti di Battipaglia che nel 1914 fu fondata da 42 agricoltori del territorio”.