Castiglione della Pescaia bandirà la plastica usa e getta

11

Roma, 16 ago. – (AdnKronos) – Castiglione della Pescaia bandirà la plastica usa e getta. A dare l’annuncio dell’impegno plastic free del comune toscano, sono stati il sindaco Giancarlo Farnetani e l’assessore all’Ambiente Elena Nappi, in occasione dell’incontro organizzato alla Green beach con Legambiente.

Dopo le Isole Tremiti, e oltre all’annuncio di Castiglione della Pescaia, ad oggi sono già 12 i comuni italiani che hanno deciso di dire basta alla plastica usa e getta e optare per alternative in materiali biodegradabili: Pollica (Sa), Maratea (Pz), Malfa (Salina – Isole Eolie), Domus De Maria in Sardegna, Vernazza, Pantelleria, Noto e Avola, in provincia di Siracusa, Pozzuoli (Na), Lampedusa e Linosa, Caggiano (Sa).

“Bisogna continuare a replicare su tutti i territori ordinanze ad hoc e arrivare ad una legge nazionale contro l’usa e getta non compostabile”, chiede ora Legambiente. In Italia, infatti, non esiste ancora un provvedimento che vieti le plastiche usa e getta.