Catacombe di San Gennaro, in arrivo una nuova convenzione

17

Sarà siglata una nuova convenzione che disciplinerà i rapporti tra la Pontificia Commissione di Archeologia Sacra e la diocesi di Napoli per la gestione delle catacombe di San Gennaro e San Gaudioso. Ne dà notizia la Diocesi di Napoli. Una convenzione che “tenga conto delle attuali esigenze e consenta una migliore gestione e fruizione delle catacombe”. Nel corso dell’incontro, avvenuto nell’episcopio napoletano, come anticipato oggi dal quotidiano “la Repubblica”, tra l’arcivescovo di Napoli, il cardinale Crescenzio Sepe, ed il cardinale Gianfranco Ravasi, presidente della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra, “sono state esaminate alcune situazioni riguardanti il settore” e particolare riferimento “è stato fatto alle catacombe di San Gennaro e San Gaudioso per la cui gestione, nel 2009, venne sottoscritta apposita Convenzione tra la predetta Commissione e l’Arcidiocesi di Napoli”. “Attesa la prevista scadenza di detta Convenzione e tenuto conto della particolare attenzione che la Commissione Pontificia sta riservando alle numerose Catacombe esistenti in Italia, tanto che di recente è stata anche celebrata, a Roma, la Prima Giornata delle Catacombe, si è addivenuti alla determinazione di rinnovare il rapporto di collaborazione attraverso una nuova Convenzione, che tenga conto delle attuali esigenze e consenta una migliore gestione e fruizione delle Catacombe, seguendo gli orientamenti dettati da Papa Francesco” prosegue la nota.