Catalogna: incidente a un bus che trasportava studenti Erasmus, 13 morti. 5 ragazzi italiani tra i feriti

24

Un bus che riportava a casa un gruppo di studenti Erasmus che era stato ad un festival di fuochi d’artificio a Valencia, ha avuto un grave incidente su una delle principali autostrade nel nord est della Catalogna, che collega la Spagna alla Francia. Il bilancio è di 13 morti, 28 i feriti. La Farnesina conferma che ci sono vittime italiane nell’incidente del bus in Catalogna. Il ministero invita le famiglie dei connazionali a contattare l’Unità di Crisi al numero 06.36225.

Potrebbe essere stato “un errore” dell’autista la causa del grave incidente, ha dichiarato il ministro degli Interni del governo catalano Jordi Jane’, secondo quanto riportato da El Pais. “Saranno le indagini a stabilire le responsabilità, ma è probabile che si tratti di un errore umane”, ha spiegato. Il conducente dell’autobus, ferito in modo lieve, è stato portato al commissariato.

Barcellona ha decretato due giorni di lutto. Il presidente catalano ha annullato la sua visita in Francia.

Un bus che riportava a casa un gruppo di studenti Erasmus che era stato ad un festival di fuochi d’artificio a Valencia, ha avuto un grave incidente su una delle principali autostrade nel nord est della Catalogna, che collega la Spagna alla Francia. Il bilancio è di 13 morti, 28 i feriti. La Farnesina conferma che ci sono vittime italiane nell’incidente del bus in Catalogna. Il ministero invita le famiglie dei connazionali a contattare l’Unità di Crisi al numero 06.36225.

Potrebbe essere stato “un errore” dell’autista la causa del grave incidente, ha dichiarato il ministro degli Interni del governo catalano Jordi Jane’, secondo quanto riportato da El Pais. “Saranno le indagini a stabilire le responsabilità, ma è probabile che si tratti di un errore umane”, ha spiegato. Il conducente dell’autobus, ferito in modo lieve, è stato portato al commissariato.

Barcellona ha decretato due giorni di lutto. Il presidente catalano ha annullato la sua visita in Francia.