Catania: Confsal vigili del fuoco, sconvolti per tragica scomparsa colleghi

92

Roma, 21 mar. (Labitalia) – “Siamo profondamente sconvolti e addolorati per la tragica scomparsa dei nostri colleghi Giorgio Grammatico e Dario Ambiamonte, avventa ieri a Catania mentre con dedizione e professionalità stavano svolgendo i proprio dovere di servitori dello Stato. Ai loro cari e ai colleghi di Catania facciamo giungere il nostro cordiglio per la grave ed incolmabile perdita”. A dirlo Franco Giancarlo, segretario generale della Confsal Vigili del fuoco.

“Abbracciamo idealmente -afferma- anche i colleghi Giuseppe Cannavò e Marcello Tavormina, rimasti gravemente feriti nello stesso incidente augurando loro una pronta guarigione. Quello sulla sicurezza dei lavoratori rimane un tema sul quale continuare a lavorare a testa bassa, per far abbassare ulteriormente il tributo di vite umane e di feriti pagato dal Corpo nazionale ad oggi ancora troppo alto”.

“Ci rammarichiamo infine -sottolinea il sindacalista- per alcune dichiarazioni rese da talune testate giornalistiche che, con estrema semplificazione, hanno lasciato credere che l‘accaduto possa essere stato in qualche maniera causato dagli stessi vigili del fuoco, perché siamo assolutamente certi che i colleghi hanno come sempre operato nel pieno rispetto delle procedure operative standard”.