Catania: donati organi bimbo morto in incidente, i genitori ‘la sua vita continuerà in altri’

32

Palermo, 2 apr. (Adnkronos) – “La molla per sopravvivere a questo dramma infinito sarà la consapevolezza che la morte di nostro figlio servirà a ridare la vita a altri bambini, che la sua vita continuerà in altri”. Con queste parole i genitori di un bambino di 12 anni, morto al Policlinico San Marco di Catania per le conseguenze di un incidente – su cui indaga la magistratura – , hanno scelto di dire “SI” alla donazione degli organi. A distanza di pochi giorni dalla scomparsa per una leucemia fulminante di Marta Minutella, la bimba di Geraci Siculo i cui genitori hanno firmato, come gesto simbolico, il consenso alla donazione anche se per ragioni cliniche non era possibile il prelievo degli organi, ancora una volta da due meravigliosi genitori affranti dal dolore arriva un messaggio di speranza: in una perdita, anche la più tragica, ci può essere un lieve conforto.