Cava de’ Tirreni, il Comune stanzia 400mila euro per le Universiadi

65

Tavolo tecnico nel Comune di Cava de’ Tirreni per lo Stadio Simonetta Lamberti, destinato alle gare di calcio delle Universiadi 2019. I lavori relativi all’impianto saranno utili anche per la Cavese Calcio, in vista di un eventuale ripescaggio nella Lega Pro. Al tavolo, presieduto dal vicesindaco Enrico Polichetti, hanno partecipato i tecnici comunali responsabili dei lavori pubblici e una delegazione della societa’ Cavese Calcio, per analizzare il progetto esecutivo redatto dall’ufficio tecnico comunale. I lavori previsti consegneranno un impianto con le certificazioni in regola per consentire lo svolgimento delle gare di calcio dei Giochi universitari e per il campionato di Serie Pro. “Siamo tra i Comuni della Campania – afferma Polichetti – che hanno gia’ da tempo tutto pronto per i lavori strutturali per ospitare le Universiadi”. L’amministrazione comunale, guidata da Vincenzo Servalli, ha previsto un ulteriore finanziamento di 400mila euro che vanno ad aggiungersi ai 950 mila gia’ finanziati dalla Regione. “Stiamo anche lavorando – conclude – per ottenere tutte le certificazioni necessarie per fare in modo che la Cavese possa richiedere il ripescaggio alla Lega Pro”.