Cavi elettrici: cosa c’è da sapere

33

Il settore dei cavi elettrici ha visto, già da qualche anno, l’introduzione di un nuovo prodotto, il cavo FS18OR18, conforme agli standard della Norma CEI ed alle prescrizioni del CPR, il Regolamento Prodotti da Costruzione EU 305/2011. Pertanto, questo tipo di conduttore può essere utilizzato in qualsiasi intervento di edilizia civile ed abitativa, ed è adatto principalmente all’installazione in posa.

Le caratteristiche del cavo FS18OR18
Da quando ha fatto la sua comparsa sul mercato del materiale elettrico, il cavo FS18OR18 viene considerato come il prodotto che ha sostituito il cavo FROR, poiché quest’ultimo non rispetta più i canoni di conformità del CPR e non può più essere considerato come un materiale costruito secondo la “regola dell’arte”. In realtà, si tratta semplicemente di due cavi diversi, per caratteristiche e destinazioni d’uso; di conseguenza, non si può considerare il cavo FS18OR18 come un conduttore alternativo al FROR.

Quest’ultimo, infatti, è caratterizzato da una tensione di isolamento compresa tra 450/750 V mentre quella dei cavi FS18OR18 è pari a 300/500 V. Di conseguenza, il cavo FROR può essere considerato un equivalente del doppio isolamento, a differenza del più ‘nuovo’ FS18OR18.

Modalità di installazione e messa in opera
Le sostanziali differenze tecniche e prestazionali rispetto al cavo FROR determinano una diversità di utilizzo dei conduttori del tipo FS18OR18. Questi ultimi, infatti, richiedono la messa a terra di tutte le parti metalliche se il cavo è a contatto con parti metalliche (supporti, tubazioni e simili). In aggiunta, è necessario montare un differenziale, affinché l’impianto sia considerato a norma; in alternativa, il cavo FS18OR18 deve essere installato all’interno di tubi o altre sedi isolati. Questo tipo di conduttore, in base a quanto previsto dalla norma CEI 64-8, è considerabile equivalente al doppio isolamento – e quindi alternativo al FROR – solo nei circuiti che operano ad una tensione estremamente bassa (50 V in corrente alternata o 120 V in corrente continua). Dal punto di vista tecnico, questa tipologia di cavo può operare in condizioni estreme, con temperature comprese tra i 70° e i -15°, con una temperatura di corto circuito attorno ai 160°.

Ambiti di utilizzo e caratteristiche prestazionali
Il cavo FS18OR18 è un prodotto disponibile presso qualsiasi negozio al dettaglio di materiale elettrico; lo si può facilmente reperire anche online, grazie a rivenditori specializzati come Emmebistore (clicca qui per consultare il catalogo digitale dell’e-commerce). In commercio vi sono vari formati, che si contraddistinguono principalmente per il diametro (2,5 mmq o 4 mmq); in base alle esigenze, è possibile acquistarne un rotolo intero o soltanto alcuni metri.

I conduttori del tipo FS18OR18, infatti, sono un prodotto estremamente versatile, adatto ad una vasta gamma di usi diversi. In particolare, possono essere impiegati nell’edilizia civile ed industriale, nella realizzazione di impianti industriali e di altro genere o per gli apparati di alimentazione di dispositivi di illuminazione, regolazione e misurazione. Tale versatilità va di pari passo con la sicurezza, in quanto i cavi FS18OR18 sono ricoperti di una speciale guaina antifiamma – dal caratteristico colore marrone – che consente di implementare un elevato grado di protezione dal fuoco, grazie alla classificazione Cca-s3,d1,a3. Inoltre, l’elevata flessibilità rende questo conduttore particolarmente adatto ad installazioni in spazi ristretti ed alla realizzazione di circuiti che prevedono sezioni di dimensioni ridotte.

I cavi FS18OR18, come qualsiasi altro tipo di conduttore, vanno scelti sempre in base a precise esigenze tecniche, oltre che alle caratteristiche dell’impianto di installazione. Ragion per cui, è bene consultare un tecnico o un esperto, soprattutto se non si hanno particolari competenze in materia e ci si vuole cimentare in interventi fai da te. Il consiglio è di cominciare da piccoli interventi che richiedano pochi passaggi da eseguire.