Cdp, Venture Capital investe 40 milioni nel polo RoboIT (ne fa parte anche la Federico II)

62

Il Venture Capital della Cdp investe 40 milioni di euro in RoboIT, polo nazionale per il Trasferimento Tecnologico dedicato alla robotica. Lo si legge in una nota in cui viene indicato che si tratta del primo dei poli nazionali di Trasferimento Tecnologico che verrà finanziato attraverso il Fondo Technology Transfer. Lo scopo è “sostenere la nascita di nuove startup ideate all’interno delle Università e nei Centri di ricerca di eccellenza” per “valorizzare i risultati della ricerca scientifica e tecnologica italiana”, che risulta essere “tra le prime al mondo per il numero di citazioni per pubblicazione”. L’intervento complessivo prevede la creazione di startup concepite nei laboratori delle Università e dei Centri di ricerca. All’uopo il Fondo di Technology Transfer di Cdp Venture Capital Sgr dispone di una dotazione di 275 milioni di euro. Sono previsti inoltre sostegni ai fondi di Venture Capital settoriali per “potenziare la crescita delle migliori aziende sul mercato”. RoboIT è il primo di questi poli e nasce in collaborazione con l’Istituto Italiano di Tecnologia (Iit) di Genova coinvolgendo l’Università di Napoli Federico II, l’Università degli Studi di Verona e la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa oltre ai maggiori centri di ricerca in Italia specializzati nel settore.