Cedi la strada agli alberi, 5000 copie in un mese per le poesie di Franco Arminio

77

Tre edizioni, 5000 copie vendute in meno di un mese, il successo di Franco Arminio con i versi “d’amore e di terra” raccolti in ‘Cedi la strada agli alberi’ “sta andando al di là delle più rosee previsioni e dimostra quanto la poesia può avere seguito non solo tra i lettori più ricercati”. Lo sottolinea Chiarelettere, casa editrice conosciuta soprattutto per i saggi d’inchiesta e le testimonianze, che con questo libro di poesie ha provato a scompaginare le carte e tentare un genere finora mai provato. “Il più difficile. Il risultato è stato sorprendente. La poesia sembrerebbe avere ancora molto da offrire e costituire un efficacissimo mezzo d’espressione popolare” sottolinea Lorenzo Fazio, direttore editoriale di Chiarelettere. “La poesia può avere un nucleo di verità autentica e per la sua radicalità – dice Fazio – ha una forte suggestione libertaria, eversiva, soprattutto quando arriva a tutti, come nel caso delle poesie di Franco Arminio”. Arminio, “paesologo”, animatore di battaglie civili, curatore del fortunato blog ‘Comunità provvisorie’, è un testimone della sua terra capace di arrivare a tutti. E’ nato e vive a Bisaccia, in Irpinia d’Oriente, ed è oggi uno dei poeti italiani più seguiti sulla rete.