Centenario Unione Industriali Napoli, Guido: Porti, puntare sull’internazionalizzazione

47
“Se vogliamo dare al Sud e alla Campania prospettive e spessore di qualità, occorre sviluppare ancora di più la vocazione di internazionalizzazione dei tre porti della regione”. Lo ha detto Francesco Guido, direttore generale del Banco di Napoli-Intesa San Paolo, in occasione del centenario dell’Unione degli industriali di Napoli. “Il Banco di Napoli – ha affermato – in sta cercando di dare un contenuto alla sua interpretazione del proprio ruolo nel tessuto meridionale”. “Le nuove iniziative, che vengono promosse a livello di autorità di sistema del Tirreno centrale, con gli stanziamenti per il dragaggio del porto di Napoli – ha aggiunto – unitamente ad altri investimenti che vengono attivati nel piano per la Campania, possono essere importanti per definire una prospettiva di crescita del territorio in termini di cornice”. “Al tempo stesso – ha sottolineato – dobbiamo continuare a interrogarci sulle vocazioni private e fare in modo che tutto quello che deve essere sviluppato in termini di nazionalizzazione delle imprese e di turismo, possa trovare una coerenza rispetto alle iniziative varate”.