Cerved, nuovo servizio con voucher Mise per internazionalizzazione pmi

58

Roma, 15 nov. (Labitalia) – Cerved, leader in Italia nell’analisi del rischio di credito e nella gestione dei crediti deteriorati, avvia un nuovo servizio a favore delle pmi che vogliono crescere sviluppando il proprio business all’estero grazie al voucher internazionalizzazione del ministero dello Sviluppo economico. “Il Mise -si legge in una nota- ha stanziato 26 milioni di euro a fondo perduto a sostegno delle piccole medie imprese (comprese quelle costituite in forma di Società di Persone) che intendono espandersi sui mercati esteri avvalendosi di un temporary export manager (tem), una società specializzata e accreditata presso il Mise, per sviluppare la propria strategia di internazionalizzazione”.

Per candidarsi, le imprese dovranno presentare domanda presso il sito del Mise dal 28 novembre fino al 1° dicembre 2017; i moduli saranno disponibili dal 21 novembre. Si tratta, quindi, di un tempo molto limitato e che considera vincolante l’ordine cronologico di presentazione della domanda: una volta esaurito lo stanziamento a disposizione, infatti, non saranno più accettate candidature. Cerved affianca le imprese in questa procedura grazie a un supporto completamente gratuito che le aiuta a presentare la domanda nel primo momento utile e senza errori, cosa che le escluderebbe automaticamente dall’assegnazione dei voucher. Per accedere a questo supporto, è sufficiente contattare Cerved cliccando sul link dedicato: Cerved per l’internazionalizzazione delle pmi.

Cerved, inoltre, ha presentato anche per questa edizione la propria candidatura a qualificarsi come tem-temporary export manager per accompagnare le pmi nello sviluppo strategico del proprio progetto: sono più di 450 le imprese che, dal 2013 a oggi, hanno scelto Cerved per i loro piani di crescita. Forte di oltre 2.200 clienti fra cui i principali gruppi bancari, 2.000 progetti realizzati in oltre 1.000 comparti economici, Cerved è un partner di consolidata esperienza che potrà seguire le imprese in tutte le fasi della loro candidatura mettendo a disposizione non solo la competenza necessaria per realizzare un business plan efficace ma fornendo anche gli strumenti concreti per il raggiungimento degli obiettivi commerciali.