Charlie Hebdo a Napoli
In mostra 9 copertine

19

L’esposizione di alcune copertine, realizzate dalle vittime dell’attentato alla sede del giornale satirico francese Charlie Hebdo del 7 gennaio scorso, è la prima delle iniziative a Napoli del “Comicon Off”, manifestazione L’esposizione di alcune copertine, realizzate dalle vittime dell’attentato alla sede del giornale satirico francese Charlie Hebdo del 7 gennaio scorso, è la prima delle iniziative a Napoli del “Comicon Off”, manifestazione che raggruppa tutti gli appuntamenti che si tengono all’esterno della Mostra da Oltremare, dove a partire dal 30 aprile 2015 si terrà la XVII edizione del Comicon, il salone internazionale del fumetto, fino al 3 maggio successivo. Nove le tavole di Charlie Hedbo che, da oggi, sono in mostra nella sede della Ordine giornalisti della Campania, a per sostenere insieme a Comicon messaggi di impegno civile. Da domani, fino al 2 giugno, invece, alla aeroporto internazionale di Napoli ci sarà una mostra di 12 illustrazioni che il presidente di Comicon 2015, il veronese Milo Manara, ha realizzato ispirandosi ai segni dello zodiaco. “Napoli Comicon”, si legge in una nota, continua portare il fumetto al di fuori degli spazi ufficiali del Salone per estendere la manifestazione in altre zone della città. Per questo anno sono confermate le collaborazioni con gli istituti di cultura e di lingua esteri: il Goethe Institut, la Institut Francais, l’Istuituto Cervantes. E iniziative questo anno anche a Torre del Greco.