Chi vincerà il campionato di serie B?

94

Nonostante il campionato di serie A resti al momento il più seguito, non dobbiamo dimenticare che anche la serie B riesce a riservare una serie di sorprese e soddisfazioni. Soddisfazioni espresse anche tra i tifosi, che ogni settimana decidono di cimentarsi nell’indovinare i risultati di calcio.

A differenza del massimo campionato Italiano, quello minore della Serie B, risulta sempre più meno decifrabile. Questo porta non poche difficoltà nel prevedere chi sarà la squadra vincitrice a cui poi seguirà l’ambita promozione. Se la stagione precedente segnata dall’incubo del covid, vedeva partite annullate e rinviate, quella di quest’anno sembra aver premuto l’acceleratore per poter recuperare. Ci troviamo davanti ad un continuo sali e scendi tra le squadre sfidanti, che se andiamo infatti ad analizzare l’ultima giornata giocata, risulta un completo rovescio della medaglia per quanto riguarda le posizioni.

Attualmente troviamo in un testa a testa a pari punteggio il Lecce e la Cremonese. Il Lecce durante la 26^ giornata riesce finalmente ad agganciare la squadra allenata da Fabio Pecchia, vincendo contro il Monza in uno strepitoso 1-0. L’andamento della squadra Leccese è il presagio di un continuo miglioramento che se portato avanti, potrebbe rappresentare un grande ostacolo per le altre squadre in gara. Per quanto riguarda la Cremonese, la squadra continua a non vacillare più di tanto, protraendo il numero di partite senza sconfitte ma con qualche pareggio, che la vede avvantaggiata nell’ultimo mese. L’ultima sconfitta risale infatti al 23 gennaio scorso, proprio contro il Lecce, che come già detto in precedenza sembra iniziare a non poche  preoccupazioni.

In terza posizione troviamo il Brescia con un solo punto di distacco dalle prime due. Viene frenata dal Como nell’ultima giornata, in una partita faticosa che termina con il pareggio dell’1-1. La squadra vincitrice del campionato 2019 dovrà ancora aspettare, e sicuramente faticare, per guadagnarsi la prima posizione.

La sfida che al momento sembra la più attesa è quella tra il Benevento, che al momento si trova in quarta posizione con 46 punti, e la Cremonese a quota 49. Entrambe le squadre coltivano la speranza di poter salire in promozione, e la partita che andranno a giocare sarà di vitale importanza anche per un ipotetico distacco del Lecce dalle altre. La favorita sembra essere il Benevento che sicuramente darà il tutto e per tutto per la riuscita della gara.

Sfortunato invece il Pisa che si vede crollare tutto finendo direttamente in quinta posizione, sprecando l’occasione di finire in testa alla classifica andando a perdere in trasferta contro la Reggina. La squadra calabrese invece fa oro di questi preziosi 3 punti, fondamentali per la riuscita in campionato. Il Pisa che nel suo storico partite presenta un andamento instabile, dovrà al momento, compiere più di qualche sforzo per poter risalire. 

Non è del tutto da buttare l’idea di un’escalation da parte di squadre come l’Ascoli, il Frosinone o il Perugia, che viste le tante giornate mancanti e i tanti punti accumulati, si ritrovano in mano molte possibilità per risalire la classifica. Difficile il primo posto, ma non del tutto da buttare un ipotetico posizionamento tra le prime cinque. Tutto sarà da vedere da come si comporteranno da qui in avanti.

Come già detto prima il campionato è imprevedibile. Basta una sola partita andata male per sovvertire completamente le sorti dell’intera stagione. Seguendo la classifica viene automatico pensare che la vittoria andrà in mano al Lecce, ma l’imprevedibilità gioca un ruolo fondamentale, e forse è un pò prematuro dare delle previsioni dirette quando mancano ancora più di tre mesi alla fine del campionato. Questo per alcuni potrà apparire come un malus, come ad esempio per più accaniti giocatori di scommesse, ma al tempo stesso un bonus per chi segue la Serie B con devozione. Quel che resta da fare è solo sedersi ed aspettare di vedere come finirà, nella speranza di poter vedere incoronata la propria squadra del cuore.