Cida: “Pronti a impegnarci per il Paese lavorando con la politica”

15

Milano, 27 feb. (Adnkronos) – Fiscalità, lavoro, Europa e rapporti con i corpi intermedi sono temi affrontati in un dibattito tra candidati alle elezioni politiche organizzato dalla Cida a Milano. Istanze alle quali la Confederazione italiana dei dirigenti e delle alte professionalità chiede una risposta da parte della politica ma a per cui offre il proprio contributo. Sulle proposte avanzate ai candidati, Luigi Catalucci, vice presidente Cida, sottolinea che “saremo in grado di impegnarci insieme alla politica, non facendo politica ma lavorandoci insieme”.

Per la Cida occorre invertire questa attuale fase di disintermediazione con i corpi intermedi perché “c’e bisogno – spiega Catalucci – anche di noi come professionisti detentori di alcune capacità e di saperi in alcuni che vogliamo mettere a disposizione per essere una risorsa per il paese”. Al confronto hanno partecipato i candidati lombardi alla Camera Mattia Mor (Pd), Stefano Buffagni (M5s), Bruno Tabacci (+ Europa con Emma Bonino) e Dario Galli (Lega) e il candidato al Senato, Andrea Mandelli (Forza Italia).