Cina, accordo per importare erba medica italiana

61
Il ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo e le Dogane cinesi ha raggiunto un’intesa per avviare le esportazioni verso la Cina di erba medica di produzione italiana. Il protocollo è stato siglato dall’ambasciatore d’Italia a Pechino, Ettore Sequi, e dal direttore generale del dipartimento per la Quarantena dei prodotti animali e vegetali, Li Jianwei. “Grazie all’impegno del nostro ministero delle Politiche Agricole siamo riusciti a concludere un negoziato importante per le imprese italiane del settore – ha commentato l’ambasciatore Sequi – Oggi le nostre aziende potranno accedere a un mercato in costante crescita che presenta, anche in questo campo, molte opportunità”. “Continuiamo a lavorare con le competenti amministrazioni per aprire le porte della Cina ai prodotti agricoli italiani che sono sani, sicuri e di qualità”, ha aggiunto l’ambasciatore.