Cina, Gruppo Stefano Ricci avvia un piano di espansione con il sostegno della Cdp

114

Cassa Depositi e Prestiti sostiene i piani di crescita in Cina del Gruppo Stefano Ricci attraverso un finanziamento in valuta locale di importo pari a oltre 30 milioni di renminbi, equivalenti a quattro milioni di euro. Stando al relativo comunicato stampa, Cdp conferma in questo modo il proprio sostegno alle eccellenze italiane operanti in Cina e al Made in Italy nel mondo, testimoniando il suo impegno per una rapida ripresa del tessuto imprenditoriale italiano in seguito all’emergenza epidemiologica. Secondo quanto si apprende dalla nota, le risorse saranno destinate a sostenere la crescita e il consolidamento della posizione del Gruppo Stefano Ricci in Cina finanziando, tra le altre, le spese di investimento sostenute per la realizzazione di boutique di recente costituzione e per il rinnovo di quelle già esistenti. Il finanziamento è stato interamente concesso da Cdp a valere sulla provvista riveniente dell’emissione inaugurale del Panda Bond da un miliardo di renminbi, conclusa con successo lo scorso 31 luglio.