Cina, misterioso malore per diplomatici Usa

22

Washington, 7 giu. (AdnKronos) – Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha evacuato un gruppo di diplomatici che lavoravano presso un consolato americano in Cina, dopo che questi hanno riportato sintomi medici inusuali, simili a quelli sperimentati l’anno scorso dai rappresentati del governo a Cuba. Lo ha riferito il portavoce del Dipartimento di Stato, Heather Nauert, aggiungendo che un’équipe medica è stata inviata nella città di Guangzhou, nel sud del Paese, per visitare dipendenti e familiari.

Il segretario di Stato Mike Pompeo ha annunciato che è stata istituita una task force speciale per indagare sugli “incidenti di salute inspiegabili”: “La natura precisa delle lesioni subite dal personale interessato, e se esiste una causa comune per tutti i casi, non è stata ancora stabilita” ha detto Pompeo in una nota. In precedenza il ‘New York Times’ aveva reso noto che almeno due dipendenti del consolato americano di Guangzhou erano stati evacuati perché si erano sentiti male dopo aver sentito rumori anormali. Lo scorso ottobre, questo misterioso disturbo medico che causa perdita dell’udito, vertigini e stanchezza cronica, ha colpito 24 diplomatici americani a Cuba. Tutti hanno sofferto di sintomi “simili a quelli rilevati a seguito di commozione cerebrale o lesione cerebrale traumatica minore”, secondo il Dipartimento di Stato.