Cinema, all’Ischia Global il ricordo di Bud Spencer: premiato Karl Urban

27

È Karl Urban la nuova ‘Ischia Global Icon’ nel nome di Bud Spencer, riconoscimento ai ‘nuovi miti’ della cinematografia mondiale assegnato dall’Ischia Global Film & Music Festival, 16/a edizione. L’attore neozelandese è il protagonista di ‘Bent’, che presenterà in anteprima il 20 luglio insieme al regista Bobby Moresco. “Dopo Jack Huston e Michael Shannon – annuncia Giuseppe Pedersoli, socio onorario dell’Accademia Internazionale Arte Ischia, figlio di Bud Spencer – anche quest’anno continua il nostro omaggio al mitico Carlo/Bud per fare in modo che venga ricordato, nell’isola che tanto amava, al fianco dei grandi protagonisti di Hollywood”.
Proprio Ischia ospitò infatti l’ultima esperienza produttiva di Bud Spencer, “I delitti del cuoco”, serie tv per Mediaset prodotta da Giuseppe Pedersoli. Karl Urban, celebre per avere interpretato Èomer nella trilogia cinematografica de ‘Il Signore degli Anelli’ di Peter Jackson, sta girando la serie ‘The Boys’ (2019) di Amazon Studios basata sul fumetto di Garth Ennis e Darick Robertson, con Jack Quaid e Elisabeth Shue, sulle vicende di una squadra della Cia che deve tenere a bada dei supereroi. Urban è apparso anche in ‘Star Trek’, ‘Into Darkness – Star Trek’ e ‘Star Trek Beyond’, ha interpretato Skurge l’Esecutore nel film ‘Thor: Ragnarok’ (2017).
Il crime-thriller ‘Bent’, dove la star quarantaseienne è un ex poliziotto dalla cattiva reputazione, è distribuito da Notorius Picture ed uscirà nelle sale italiane il 25 luglio. Nel cast anche Andy Garcia e Sofia Vergara. Il programma del Global festival sarà presentato il 9 luglio al Teatro Sistina di Roma. La sedicesima edizione sarà presieduta da Cheryl Boone Isaacs e dal produttore Andrea Leone. La manifestazione organizzata dall’Accademia Internazionale Arte Ischia è promossa con il Mibact-Dg Cinema e la Regione Campania.