**Cinema: è morto Yaphet Kotto, il cattivo che voleva uccidere James Bond** (2)

7

(Adnkronos) – Kotto ha poi indossato i panni del dittatore ugandese Idi Amin Dada nel film d’azione “I leoni della guerra” (1977). Ha poi ricevuto ruoli più complessi, come quello dell’operaio che smaschera le malefatte sindacali nella sua fabbrica nel film di denuncia “Tuta blu” (1978) di Paul Schrader. Divenne noto anche per altri ruoli cinematografici come quello dell’agente Fbi Alonzo Mosely in “Prima di mezzanotte” (1988) e del ribelle William Laughlin nel thriller di fantascienza “L’implacabile” (1987).