Cinema, “Gatta Cenerentola” vince la quarta edizione di Presente Italiano

20

E’ “Gatta Cenerentola” pellicola d’animazione di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri e Dario Sanson ispirata all’omonima fiaba contenuta ne “Lo cunto de li cunti” di Giambattista Basile, ad aggiudicarsi il premio come miglior film alla 4/a edizione di Presente Italiano, il festival che dall’11 al 18 ottobre ha portato a Pistoia le pellicole piu’ interessanti prodotte in Italia nell’ultimo anno. Il film, vincitore di due David di Donatello (Miglior produzione e Migliori effetti digitali) racconta di Mia, orfana che vive con la matrigna Angelica e le sue sei cattive figlie all’interno della nave Megaride, ormeggiata nel porto di Napoli, progettata dal defunto padre Vittorio. Il premio è stato assegnato da una giuria popolare composta da 14 spettatori estratti in modo casuale fra coloro che hanno presentato richiesta, con la seguente motivazione: “Un film di animazione nuovo, diverso, con tutti gli ingredienti della fiaba moderna, in cui la denuncia sociale si fonde alla creativita’ e al folklore dando origine a una pellicola godibilissimo. Il valore della storia, e del ricordo, le bruttezze della camorra, il significato dell’amore declinato in varie forme vivono sullo schermo attraverso dialoghi frizzanti ed evocativi, immagini forti e una trama che mescola il nuovo e l’antico”.