Cinema, Los Angeles Italian Excellence Award: premiati i registi Ponti e Meneghetti

45
in foto Pascal Vicedomini (da Facebook)

Ai registi Edoardo Ponti, per “La vita davanti a sé” e Filippo Meneghetti per “Due” va il premio L.A. Italian Excellence Award assegnato dalla 16.ma edizione di Los Angeles, Italia – Film, Fashion and Art Festival, vetrina della cultura italiana che dal 18 al 24 aprile precederà come tradizione la notte degli Oscar. Il film di Ponti, protagonista la madre Sophia Loren, (alla quale è stato assegnato il primo Visionary Award del nuovo Museo dell’Academy) ha portato al Golden Globes 2021 Laura Pausini vincitrice con “Io sì”, miglior canzone originale scritta con Diane Warren. Meneghetti, regista padovano di formazione internazionale, al suo primo lungometraggio, è in corsa per l’Oscar con il film “Due” che rappresenta la Francia nella categoria miglior film straniero. “Questi registi italiani cittadini del mondo rappresentano con la loro creatività e sensibilità davvero due eccellenze. In questo anno particolare si sono imposti con la loro arte, senza confini – dichiara Marina Cicogna per L.A., Italia – speriamo tutti che i i loro film siano protagonisti anche della notte degli Oscar”.
La canzone della Pausini è per ora entrata nella short list dei 15 migliori brani, il film di Meneghetti, molto amato dalla critica, ha come protagoniste due grandi attrici, Barbara Sukowa e Martine Chevallier. Los Angeles, Italia 2021 sarà dedicata a Sophia Loren, l’attrice italiana più amata al mondo, alla quale è stato assegnato il LA Legend Award. E sarà proprio l’ omaggio a Sophia Loren al Chinese Theatre di Hollywood, a 30 anni dall’Oscar onorario, ad aprire la sezione The Italian Masters.
L’ happening del cinema e dell’audiovisivo italiano prodotto da Pascal Vicedomini è promosso dall’Istituto Capri nel mondo in un ponte ideale con Capri, Hollywood che quest’anno ha festeggiato il quarto di secolo di vita proprio con la premiazione di Sophia Loren per il film di Edoardo Ponti. Los Angeles, Italia ha il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri, il sostegno del MiC(Dg Cinema e Audiovisivo) ed è realizzato con la partecipazione di Intesa Sanpaolo, Rai Cinema, Rai Com, Rainbow, Medusa, Iervolino Erntertainment e Isaia, Consolato Generale, Ice e Istituto Italiano di Cultura.