Cinema, nasce a Bagnoli il distretto dell’audiovisivo: dalla Regione 3 milioni

189
In foto l'ex base Nato di Bagnoli, dove sarà realizzato il distretto dell'audiovisivo

La Giunta regionale della Campania ha approvato lo schema di accordo quadro per la realizzazione del “Distretto campano dell’audiovisivo – Polo del Digitale e dell’Animazione creativa” tra la Regione, la Fondazione Film Commission regionale e la Fondazione Banco di Napoli – azienda pubblica di servizi per l’assistenza all’infanzia. Con la creazione del distretto nell’ex base Nato di Bagnoli, sarà realizzato un Cineporto, un Polo produttivo di eccellenza per i settori del digitale e dell’animazione, un Centro studi e documentazione digitale.La Giunta ha inoltre programmato un finanziamento di 3 milioni di euro (Por-Fesr) per la realizzazione di opere cinematografiche, serie televisive e web a sostegno delle produzioni e per lo sviluppo dello stesso comparto professionale.