Cinema, omaggio a Claudia Cardinale al Social Film Festival

36

Sarà Claudia Cardinale il presidente onorario della VIII edizione del Social World Film Festival, che si svolgerà dal 29 luglio al 5 agosto a Vico Equense, in costiera sorrentina, e tributerà alla grande attrice anche una serata speciale con un premio alla carriera. Il festival conferma la sua vocazione – andare alla scoperta di opere di ispirazione sociale – e si presenta con un cartellone ricchissimo: 600 opere tra concorso e fuori concorso, 100 in anteprima, provenienti da 48 nazioni. “Tra le novità di quest’anno – spiega il direttore generale Giuseppe Alessio Nuzzo – ci saranno due schermi montati all’aperto, uno in Piazza Mercato e uno al Chiostro della Santissima Trinità, momenti di netoworking tra i registi affermati e i nuovi autori, spazi dedicati al mercato del cinema e poi i graandi ospiti non in chiave glamour ma come momento di incontro e di scambio di idee. Saranno otto giorni dedicati al cinema che fa riflettere”.
Cerimonia d’apertura il 29 con la madrina Katerine Kelly Lang, l’attrice nota come la Brooke di “Beautiful” e ci sara’ anche una serata dedicata a Michele Placido, oltre che un omaggio a Sophia Loren, ritratta sul manifesto del festival e a cui saranno dedicate una retrospettiva, incontri e una mostra fotografica nei luoghi dove recito’ in uno dei suoi primi film “Pane, amore e?” di Dino Risi. Lungometraggi, documentari e cortometraggi si sfideranno nelle 11 sezioni competitive e non competitive, valutate da 7 giurie mentre il “Mercato europeo del cinema giovane” vedra’ importanti professionisti dell’industria cinematografica, produttori, distributori e registi provenienti da vari paesi, incontrarsi per discutere sulle novita’ del cinema giovane indipendente. Tra gli alri eventi del festival, lunedi’ 30 luglio gli omaggi a Paolo Villaggio e Carlo Vanzina, mentre la serata di martedi’ 31 luglio sara’ dedicata alla lotta alla violenza di genere con la partecipazione di Cristina Donadio. Quest’anno la kermesse ospitera’ nuove sezioni come “Nuovi linguaggi”, non competitiva di opere cinematografiche, televisive e per il web di qualsiasi genere e durata come serie web, videoclip, spot, video sperimentali, cinema 3D/4D, nuove tecniche e linguaggi; e “Screen-Play”, competitiva di sceneggiature originali ed inedite per opere cinematografiche di lungometraggio, cortometraggio e documentario. Ci sara’ anche un focus sulle serie tv a sfondo sociale come “Braccialetti Rossi”, “Don Matteo”, “Tutto puo’ succedere”, “I Bastardi di Pizzofalcone”.

in foto Claudia Cardinale