Cinema, presentato a Venezia 75 il network Italian Film Factory: avrà sede a Roma e Napoli

62

Un network di cinema che raccoglierà sotto un unico marchio tutti i segmenti cinematografici, dalla formazione (Università del Cinema) alla produzione e distribuzione (Paradise Pictures), dalla rappresentanza artistica (PM5 Talent) all’esercizio (Nuovo Cinema Aequa) passando per la promozione (Social World Film Festival e Pulcinella Film Festival), fino all’editoria (Cinema Edizioni). Tutto questo è l’Italian Film Factory, presentato all’Hotel Excelsior di Venezia, nell’ambito della 75a Mostra Internazionale del Cinema, l’Italian Film Factory, che avrà sede a Roma e Napoli. “La cooperazione tra i vari segmenti del cinema – così Giuseppe Alessio Nuzzo, regista, produttore e direttore generale Social World Film Festival – è fondamentale al giorno d’oggi. Per facilitare la connessione tra diverse realtà abbiamo pensato con Giuseppe Mastrocinque, agente cinematografico di PM5 Talent, di creare una sovrastruttura che consenta un veloce scambio per lo sviluppo di tanti progetti cinematografici”. Una finestra quella di Venezia durante la quale è stato annunciato che il 10 settembre verranno lanciati i bandi dell’edizione 2019 del Social World Film Festival, Mostra Internazionale del cinema sociale di Vico Equense, che saranno pubblicati sul sito www.socialfestival.com e sulle piattaforme Film Free Way, Fest Home e Film Festival Life: sarà possibile iscrivere le opere di lungometraggio, documentario e cortometraggio nelle 11 sezioni anche una dedicata ai video in realtà virtuale, in verticale e sperimentali. In nove anni di storia, il Social World Film Festival, che annovera come presidente onorario l’attrice Claudia Cardinale, ha organizzato 480 giornate di attività cinematografica in Campania e nell’intera nazione, 36 eventi internazionali che hanno toccato 27 città dei cinque continenti da New York a Sydney passando per Tokyo, Los Angeles, Rio de Janeiro, Tunisi e Londra, coinvolgendo migliaia di spettatori e centinaia di protagonisti della cinematografia mondiale. È stata premiata inoltre Orsola Sorrentino vincitrice del Short Film Contest del Pulcinella Film Festival 2018, il festival internazionale della commedia, che si è tenuto lo scorso maggio ad Acerra alla presenza delle madrine Angela e Marianna Fontana, e gli ospiti d’onore Leo Gullotta e Ornella Muti. Tra i prossimi progetti della Paradise Pictures c’è il cortometraggio “Fame”, già sostenuto dalla Direzione Generale Cinema del Ministero per i Beni e le attività Culturali e in collaborazione con la Film Commission Regione Campania. L’opera, ambientata a Napoli, racconterà come le difficoltà economiche possano incidere sulla natura dell’uomo. Annunciata infine la quarta edizione del Premio Cinema Campania, riconoscimento non competitivo alle istituzioni, aziende, persone che hanno contribuito allo sviluppo, alla crescita e alla promozione dell’attività cinematografica ed audiovisiva in Campania, con una particolare attenzione alla celebrazione dei giovani artisti, che si terrà il prossimo dicembre. L’evento è sostenuto dalla Regione Campania e Film Commission Regione Campania nell’ambito dei POC 2014/2020 “Piano Cinema Campania”.