Cinema, Ramazzotti e Borghi attori dell’anno al Capri-Hollywood

50

Micaela Ramazzotti e Alessandro Borghi sono gli “attori italiani dell’anno” alla 22esima edizione di Capri, Hollywood-The International film fest’ per i film ‘Una famiglia’ di Sebastiano Riso’ e ‘The Place’ di Paolo Genovese: riceveranno il Capri Award il 27 dicembre al cinema Paradiso di Anacapri, serata di apertura del festival nel corso della quale Paolo Virzì sarà insignito del ‘Master of Cinematic Art Award’ al termine della proiezione speciale di ‘Ella e John’ con Helen Mirren e Donald Sutherland. Il film, che segna in debutto in USA del regista toscano è una produzione dalla “Indiana Production” a sua volta vincitrice del Premio Mediocredito Italiano (Gruppo Intesa San Paolo) come “Studios Italiano del 2017″. ”L’Istituto Capri nel mondo ha scelto all’unanimità di premiare due certezze del cinema italiano, attori di grande maturità e fascino – annuncia Marina Cicogna, del board dell’Istituto Capri nel mondo – Micaela Ramazzotti, che dopo l’indimenticabile performance ne ‘La pazza gioia’ ha dato vita ad una nuova straordinaria figura femminile diretta da Riso, e Borghi, autore di una intensa performance in ‘The Place’ nel ruolo drammatico di un non vedente. Apprezzato anche in ‘Fortunata’ di Castellitto e in ‘Suburra – La Serie’ per Netflix, Alessandro Borghi è anche nel nutrito cast dell’atteso “Napoli velata” di Ferzan Ozpetek nelle sale il 28 dicembre”. I premi a Ramazzotti, Borghi, Virzì e ad Indiana Production si aggiungono ad altri riconoscimenti annunciati da Capri, Hollywood 2017: ‘Rising star’ al regista italo-americano Jonas Carpignano per il film ‘A Ciambra’ designato dall’Italia agli Academy Awards 2018, Capri Award ‘Person of the Year’ alla produttrice e regista inglese Trudie Styler che presenterà il suo recente film “Freak Show”; ‘Miglior film di animazione europeo’ a Gatta Cenerentola con le voci di Gassman, Max Gallo e la Calzone, in corsa per la nomination agli Oscar nella categoria animazione; Miglior documentario ‘Clive Davis: The soundtrack of my life”; ‘Educational Award’ al film ‘Beyond the Sun’, con la partecipazione straordinaria di Papa Francesco, dell’argentina Graciela Rodriguez. La 22ma edizione del festival (fino al 2 gennaio), presieduto dal premio Oscar Alessandro Bertolazzi e dalla cantante israeliana Noa, sarà dedicata a Liz Taylor ed è organizzata col sostegno del Ministero per i Beni e per le Attività Culturali (D.G Cinema) e del Comune di Anacapri.