Circolo Nautico Posillipo, via libera al bilancio 2016

19
 
L’Assemblea dei Soci Effettivi del Circolo Nautico Posillipo ha approvato oggi a larghissima maggioranza il bilancio consuntivo dell’esercizio 2016 chiuso con un risultato di gestione ampiamente positivo sul versante dei costi e dei ricavi che ha consentito il recupero di gran parte delle perdite rivenienti dalle precedenti amministrazioni.
Esaurito questo punto all’ordine del giorno e prima di procedere all’esame e all’approvazione del preventivo 2017, il presidente, Bruno Caiazzo, ha comunicato ai soci la sua volontà di rassegnare le dimissioni dalla carica per consentire al corpo sociale una pausa di riflessione volta a ritrovare una maggiore coesione, necessaria per affrontare al meglio gli impegni che il Circolo è chiamato ad affrontare. A tal fine, ha anche auspicato come suo successore il presidente dell’Assemblea, Filippo Parisio, perché in grado di favorire questo processo di aggregazione del corpo sociale.
Le dimissioni sono state confermate malgrado gli inviti a ritirarle immediatamente rivolti da numerosi soci tra cui lo stesso presidente dell’Assemblea.
In apertura dei lavori l’Assemblea ha commemorato Paolo De Crescenzo, maestro di sport e di vita e, su proposta del presidente Caiazzo, che ha ripercorso le tappe di un comune cammino che ha portato il Posillipo ai vertici della pallanuoto dentro e fuori i confini nazionali, ha disposto per acclamazione di intitolargli una corsia della piscina sociale.
Il presidente ha inoltre informato i soci che il Circolo sarà quest’anno di nuovo sede della Capri-Napoli, la storica maratona di nuoto di gran fondo, sia per la prova dilettanti che per quella riservata ai professionisti.