Citroen C5 Aircross 180 cv potenzia l’offerta ibrida plug-in

62

ROMA (ITALPRESS) – Citroen apre gli ordini di C5 Aircross con un nuovo motore 180 e-EAT8 ibrido Plug-in che va ad aggiungersi all’attuale 225 e-EAT8 ibrido Plug-in. Questa nuova versione, che sostituisce la versione PureTech 180 a benzina, contribuisce alla transizione energetica della marca offrendo un’alternativa elettrificata più rispettosa dell’ambiente. Associa un motore benzina 1.6 PureTech da 150 CV a un motore elettrico da 81 kW, e sviluppa una potenza combinata di 180 CV e 360 Nm. Questo motore offre tutto il piacere della guida in modalità 100% elettrica, con una coppia immediatamente disponibile, un’accelerazione lineare e un’incomparabile sensazione di fluidità e scorrevolezza, fino a 135 km/h. Il motore è abbinato al cambio automatico e-EAT8 di ultima generazione che, oltre all’efficienza, offre comfort e facilità di utilizzo. La catena di trazione è associata a una batteria di nuova generazione da 12,4 kWh (per 11,3 kWh di capacità effettiva) composta da 84 celle (41 Ah). Questa batteria ottimizzata, che sfrutta una nuova chimica, consente anche di proporre un’offerta ibrida più interessante. Permette di percorrere fino a 58 km (ciclo WLTP) in modalità 100% elettrica e offre quindi la tranquillità di poter viaggiare senza vincoli in aree a traffico limitato e di effettuare la maggior parte dei propri spostamenti quotidiani in modalità elettrica. Può essere ricaricata in 1 ora e 40 minuti con un caricatore da 7,4 kW. La sua versione più leggera emette solo 35g/100km di CO2. Oltre all’introduzione di questa nuova versione, Citroen migliora la sua offerta dell’ibrido plug-in 225 e-EAT8 su C5 Aircross, associando il motore benzina 1.6 PureTech da 180 CV a un motore elettrico da 81 kW per una potenza combinata di 225 CV. L’autonomia di questi modelli ibridi plug-in, che offrono il massimo del comfort e delle prestazioni a bordo, è aumentata di oltre il 15% in modalità ZEV, passando da 55 km a 64. Adottando la norma Euro 6.4, C5 Aircross utilizza una batteria di nuova generazione con una nuova chimica, che aumenta la capacità totale da 13,2 kWh a 14,2 kWh (12,9 kWh di capacità effettiva) mantenendo lo stesso numero di celle: 96 (con celle che passano da 38 Ah a 41 Ah). La versione più leggera emette solo 28 g/100km di CO2 (ciclo combinato WLTP). Questo sviluppo rafforza la versatilità di C5 Aircross aumentando la facilità di viaggiare in modalità 100% elettrica, pur offrendo la capacità di passare alla modalità termica per affrontare lunghi viaggi o semplicemente per aumentare l’autonomia nell’uso quotidiano. La batteria può essere ricaricata in meno di 2 ore con un caricatore da 7,4 kW. Il brand, inoltre, si è rivolto a “FattoreMamma” che ha proposto a oltre 300mila mamme iscritte alla community MammacheTest la candidatura al test di esperienza. Oltre l’80% del gruppo di tester ha dichiarato che consiglierebbe il prodotto ad altre mamme e quindi la vettura ha ottenuto il bollino tech “Consigliato dalle Mamme – FattoreMamma”.
(ITALPRESS).
-foto ufficio stampa Citroen-