Città metropolitana, M5s: Sì allo staffista, sarà scelto con bando

45

“Abbiamo deciso di accettare la proposta avanzata dall’amministrazione di disporre di una unità di staff (a part-time) nel nostro gruppo. Un gruppo (formato da un solo portavoce) che fino ad oggi non ha prodotto spese ma, al contrario, ne sostiene, a proprio carico, di mensili per gli spostamenti dal momento che non è prevista alcuna indennità per i Consiglieri. Il M5s inoltre procederà, come sempre, ad una selezione pubblica tramite un bando per l’individuazione dello staffista”. Così una nota su facebook del M5S della Città Metropolitana.