Citymood 12e, Industria Italiana Autobus presenta a Flumeri il nuovo Menarinibus elettrico

197

A propulsione elettrica; progettato e realizzato in Italia; 12 metri di lunghezza; emissioni zero, non soltanto nella trazione ma anche nella climatizzazione e nei sistemi ausiliari; interni riciclabili al 100%; prestazioni e autonomia elevate; massima sicurezza per gli utenti e gli operatori. È il ritratto in breve del Citymood 12e, il nuovo Menarinibus elettrico, che i vertici di Industria Italiana Autobus hanno presentato oggi nello stabilimento di Flumeri (Avellino) nel corso di un evento al quale sono intervenuti il Ministro degli Affari Esteri, Luigi Di Maio, oltre a parlamentari e autorità locali.
Sostenibilità assoluta, dunque, frutto certamente del mezzo in sé ma anche di una piattaforma di assistenza integrata (MooVE) che fornisce un supporto totale ai clienti nella gestione dei mezzi. Con la realizzazione di Citymood 12e, Industria Italiana Autobus si conferma leader italiano del settore con una capacità di raccogliere sfide sul mercato internazionale. Contestualmente IIA   rilanciato un marchio (Menarinibus), che da oltre 100 anni fa muovere le nostre città. E’ stato proprio grazie all’intervento statale, nel 2019, se lo stabilimento di Flumeri è stato completamente ristrutturato, riportando in azienda 200 dipendenti che erano stati collocati in cassa integrazione, assumendone altri, ricostituendo il reparto ingegneria, riallocando in Italia tutta la produzione, mentre veniva avviato un piano di completa revisione della gamma prodotto nell’ottica della transizione ecologica.
Lo ha sottolineato, nel suo intervento introduttivo, ing. Antonio Liguori: “Come sostengo da quando ho avuto l’onore di vedermi nominare Chairman & Ceo di questa azienda, Industria Italiana Autobus rappresenta un esempio concreto di rinascita. Due anni fa, infatti, sia questo sito, sia quello di Bologna, erano strutture industriali in abbandono, sostanzialmente chiuse, con operai e tecnici in cassa integrazione. Grazie all’intervento dei Soci e al supporto di Stato e Governi, che qui voglio pubblicamente ringraziare anche a nome di tutti i dipendenti, oggi raccontiamo una storia affatto diversa. A soli 24 mesi dalla rinascita, presentiamo un prodotto che colma un gap industriale, il nuovo Citymood 12, ridando nuova vita e nuova linfa a un polo automotive strategico per il Paese”.
Illustrando le caratteristiche e la filosofia del mezzo, l’Ing. Giovanni De Filippis, ha evidenziato che che “è con sincero entusiasmo che oggi presentiamo il nostro Citymood 12e, il nuovo autobus elettrico italiano. Interamente progettato e costruito in Italia, questo mezzo, come gli altri che abbiamo avuto modo di presentare, ribadisce la missione di Industria Italiana Autobus. Con il Citymood 12e, nasce il primo di una famiglia di prodotti che inciderà sul futuro delle città”