A Clelia Crisci il Premio Industria Felix

44
in foto Clelia Crisci

Venerdi’ prossimo, in occasione del Premio Industria Felix – esteso per il primo anno anche in Campania – sarà conferita a Clelia Crisci, presidente del Consiglio di Amministrazione della Lapo Compound srl, un’Alta Onorificenza come migliore impresa femminile e migliore piccola Impresa della provincia di Caserta. La cerimonia si terrà nell’Aula Chiesa dell’Università Luiss Guido Carli a Roma. La Lapo Compound nata nel 2001 a Valle di Maddaloni in provincia di Caserta, dove ha sede, si occupa della produzione di compounds polipropilenici da impiegare nei settori automotive, elettrodomestico, estetico e tecnico in generale, mirato ad imprese attive nello stampaggio di materie plastiche. In continua evoluzione tecnologica, la Lapo Compound, investe ingenti risorse sia umane che economiche per stare al passo con le esigenze di mercato. Tutto questo e la sinergia con importanti gruppi di produttori di materie plastiche le hanno fatto guadagnare la stima a livello globale. Il costante impegno profuso e gli investimenti effettuati per aumentare la produzione, hanno contribuito alla crescita della bella realta’ casertana che nel 2016, nonostante la continua crisi economica mondiale, ha incrementato il suo fatturato rispetto all’anno precedente del 97%. “Il premio rappresenta per me il riconoscimento dell’impegno, degli investimenti, del valore che diamo all’innovazione e alla ricerca continua – commenta il Presidente Crisci – e’ l’occasione per far conoscere aziende del Casertano che ce l’hanno fatta e che costituiscono una importante realtà in campo nazionale e non. Sono orgogliosa di essere una donna che contribuisce a tenere alto il profilo di genere con tenacia e determinazione, e di gestire insieme con mio fratello Giuseppe, che è il General Manager, in un clima rilassato ma rigoroso, un’azienda e un gruppo di lavoro in cui vengono valorizzate le singole competenze”.