Clinica Malzoni, fumata bianca dalla Prefettura: l’Asl rassicura, venerdì gli stipendi

59

Si è tenuto oggi presso la Prefettura di Avellino l’incontro tra i rappresentanti della Casa di Cura Malzoni Villa dei Platani e le organizzazioni sindacali di categoria, inerente la problematica del mancato pagamento degli emolumenti relativi alle competenze di febbraio, a causa del ritardo delle rimesse da parte della Asl.

Grazie anche all’intervento del Prefetto, Carlo Sessa, la Asl ha assicurato la ripresa della regolarità nella erogazione delle rimesse a favore della Clinica Malzoni. Nelle more della conclusione del relativo iter burocratico da parte della Asl, previsto per la prossima settimana, i soci hanno assunto l’impegno di anticipare l’erogazione degli stipendi del personale non medico a venerdì p.v., al fine di evitare loro ulteriori disagi.