Cliniche Maugeri: accordo per 2.600 dipendenti

56

E’ stata firmata questo pomeriggio a Pavia l’intesa che chiude la vertenza fra la Fondazione Maugeri, che gestisce una ventina di strutture sanitarie nel Nord e nel Sud Italia, e le organizzazioni sindacali iniziata il 30 giugno scorso con la rottura delle trattative. Ics Maugeri spa e sindacati Cgil-Cisl-Uil, Fsi-Usae, Fials Cisal hanno sottoscritto l’accordo che riguarderà circa 2.600 dipendenti del comparto Sanità (dagli infermieri ai fisio-terapisti agli amministrativi) in 18 istituti di sei regioni italiane (Piemonte, Lombardia, Liguria, Campania, Puglia e Sicilia). Il documento di intesa prevede assegni in busta paga, una tantum, per importi che variano dai 900 e 1.500 euro per ogni dipendente. I singoli lavoratori dovranno conciliare l’adesione.