Club Esse a Napoli per una campagna di recruiting

57

Fa tappa a Napoli la campagna di recruiting di Club Esse, catena alberghiera italiana con una quindicina tra villaggi e hotel nel centro-sud Italia e nelle isole, di cui ben 10 in Sardegna (due recentemente acquisiti nel Nuorese e nel Cagliaritano), che sta cercando 400 persone delle oltre 1200 impiegate la prossima estate, da fine aprile a metà ottobre. Di queste 400, 100 riguardano settore intrattenimento e sport, mentre i restanti sono divisi tra ricevimento, cucina, sala, bar ed economato. Ad eccezione dello staff d’intrattenimento e di alcune figure apicali, come direttori o chef, la ricerca di personale alberghiero si focalizza però prevalentemente sul territorio in cui sorge la struttura, in modo da esaltare le competenze, le tradizioni, l’accoglienza e i “sapori” locali. I primi colloqui su appuntamento a Napoli si svolgeranno giovedì 15 marzo, poi ne seguiranno altri mercoledì 11 aprile e mercoledì 9 maggio. Coloro che intendono candidarsi devono compilare il form sul sito www.clubesse.it (o scrivere apersonale@clubesse.com per chi è interessato all’alberghiero, a risorseumane@clubesse.com  per l’intrattenimento) e attendere l’invito che indicherà sede e orario in cui presentarsi. Il calendario delle selezioni verrà aggiornato periodicamente sul sito www.clubesse.it. Le figure cercate riguardano il settore dell’intrattenimento (i cinque profili più richiesti sono i tecnici audio-luci, gli scenografi, i coreografi, gli animatori per i miniclub e gli istruttori sportivi – in particolare tennis, tiro con l’arco e fitness -, ma non mancano ottime occasioni per i capi animazione, i musicisti, i ballerini, i costumisti, gli assistenti bagnanti, gli addetti  alle boutique) ma anche in quello più strettamente alberghiero. Sono aperte posizioni nelle aree ricevimento, economato, cucina, servizio in sala e al bar. Ai candidati, uomini e donne maggiorenni, si chiede innanzitutto entusiasmo e positività, ma la presenza sempre più massiccia di ospiti stranieri, che negli ultimi anni nei villaggi Club Esse ha superato il 30% della clientela, ha reso molto apprezzata la conoscenza di inglese, francese e tedesco, lingue che si ha così l’opportunità di approfondire. Si richiede inoltre una disponibilità di almeno tre mesi, motivazione, attenzione alle esigenze dell’ospite, capacità di lavorare in gruppo e disposizione al sorriso. Anche le esperienze precedenti non guastano. Club Esse è una società italiana di gestione turistica in grande crescita che ha chiuso la stagione 2017 con 25 milioni di fatturato (+25% sul 2016). Ogni estate dà lavoro a circa 1000 persone (1200 quest’anno) nelle sue strutture in Sardegna, Sicilia, Calabria e Abruzzo, per lo più personale fidelizzato che però ha sempre bisogno di nuovi “innesti”.